Untitled Document

Untitled Document

Digigraphie è un marchio di validazione Epson che consente di produrre o riprodurre capolavori in tiratura limitata. Digigraphie è un marchio di eccellenza per il cui utilizzo è richiersta l'osservanza di precisi criteri e regole di utilizzo, per garantire così valore aggiunto alle vostre riproduzioni digitali. Il marchio di approvazione Digigraphie® Collection è una certificazione frutto di anni di ricerca di Epson sulle prestazioni tecniche delle proprie stampanti e sulla resistenza e qualità degli inchiostri a pigmenti Epson UltraChromeTM, e garantisce gli standard più elevati nella riproduzione digitale di opere artistiche.

Come nasce Digigraphie® ?

Digigraphie by epson La creazione del marchio Digigraphie è relativamente recente; nondimeno, la tecnica esiste già da molto tempo. Ufficialmente, la Digigraphie nasce nel 2003, precisamente in occasione del centenario del Salone d'Autunno di Parigi, il 13 novembre 2003.
Per molto tempo fotografi, artisti e laboratori fotografici e litografici, si sono affidati alla tecnologia delle stampanti Epson per la riproduzione di stampe artistiche, tracciando la strada per una nuova disciplina: la riproduzione digitale di opere d’arte.
Già nel 1991 negli Stati Uniti si era verificata la ricerca di un termine generico che descrivesse le opere dell’artista Diane Bartz riprodotte con la tecnologia inkjet. Venne quindi utilizzato il termine francese "jet d’encre" (inkjet) poi modificato in in "gicleur" (getto/ugello), per individuare poi la definizione a "giclée" (a spruzzo).
Parallelamente in Francia viene affrontata dagli artisti la medesima questione: esclusa in premessa l’espressione "stampa inkjet", valutata inappropriata per le stampe artistiche, si decise di creare un’etichetta propria. Nascono così la "Pixographie” di Philip Plisson e la "Hyperchrome" di Jean-Noël l’Harmeroult, fotografo di moda. Era a quel punto necessario creare uno standard di settore: nel 2003 Epson France ha registrato il nome Digigraphie®.

In prospettiva di una maggiore visibilità e un maggiore controllo sulle proprie produzioni e riproduzioni artistiche, per artisti, Musei e Gallerie, c’è Digigraphie®.

La Tecnica...al servizio dell'arte

attestato lab photo service digigraphieNella riproduzione delle opere d’arte ai più elevati standard di qualità, artisti, Gallerie e Musei possono contare da alcuni anni sulla Digigraphie®, una tecnica che si avvale degli studi e dei progressi della tecnologia di Epson per la stampa in grado di garantire livello e durata eccezionali.
La Digigraphie® è una stampa artistica digitale creata con una stampante Epson dotata di particolari prestazioni tecniche e caratterizzata da qualità e resistenza degli inchiostri a pigmenti Epson UltraChromeTM. Pertanto la Digigraphie di Epson garantisce la perfetta riproduzione di colori e sfumature: le caratteristiche dell’opera non mutano nel tempo.
La realizzazione di opere Digigraphie è strettamente legata ai materiali utilizzati. Epson ha selezionato una gamma di supporti fine art di qualità elevata dedicati alla Digigraphie: Ultrasmooth Fine Art Paper, carta ruvida per applicazioni artistiche, tele in rotoli, carta fotografica tradizionale, nonché carta opaca "Matte" con finitura Diasec®. Tutti questi materiali sono stati testati in laboratori indipendenti per garantire qualità e stabilità della riproduzione nel tempo. L’elenco completo dei supporti artistici è disponibile sul sito www.digigraphie.com.
Il marchio permette di produrre o riprodurre capolavori in serie limitata, e copie digitali uniche, in quanto ogni riproduzione viene numerata, referenziata e firmata dall’artista.

Perche usare Digigraphie® ?

certificato digigraphieLa Digigraphie offre a ogni artista l'opportunità di ampliare la diffusione delle proprie creazioni, con edizioni di qualità elevata in tiratura limitata. Grazie agli elevati controlli su qualità e quantità delle stampre prodotte, la tecnologia Epson consente a ogni tipo di cliente di essere sicuro sulla qualità e sulla durata dell'opera d'arte prodotta ed esposta. Il fotografo non si limita a catturare immagini, ma acquisisce il controllo sulla produzione delle proprie stampe, può scegliere il layout preferito e, grazie a firma e numerazione, crea un'edizione limitata della propria opera. La Digigraphie di Epson garantisce la perfetta riproduzione di colori e sfumature: gli artisti possono riprodurre i propri lavori in base alle richieste pervenute, senza timore di rovinare gli originali e senza compromettere le caratteristiche dell'opera da loro diffusa. Un altro dei vantaggi offerti dalla Digigraphie è il carattere originale delle opere d'arte. Ogni stampa prodotta da un artista Digigraphie rappresenta in realtà un’opera originale, numerata e firmata. Le gallerie possono così disporre di un’offerta multipla e vendere copie di un’opera esclusiva in tiratura limitata, in alternativa all'opera singola e alle stampe in grande tiratura. Le strutture pubbliche e private possono ora offrire ai visitatori la possibilità di acquistare capolavori in tiratura limitata sotto forma di riproduzioni esclusive e di lunga durata delle proprie foto o dei propri dipinti preferiti. Un’ottima opportunità per arricchire la propria casa con un’opera d’arte. La vendita delle opere Digigraphie Collection può avvenire in occasione di mostre temporanee o durante un’esposizione permanente.